Con il continuo progresso della scienza e della tecnologia, le apparecchiature elettriche svolgono un ruolo sempre più importante nella nostra vita quotidiana e nelle applicazioni industriali. Tuttavia, in diverse condizioni ambientali, questi dispositivi devono affrontare varie possibili minacce esterne, inclusa l’intrusione di particolato e umidità. Al fine di garantire che le apparecchiature mantengano un funzionamento efficiente e affidabile in vari ambienti estremi, la Commissione Elettrotecnica Internazionale ha formulato standard di livello di protezione IP per guidare la progettazione e la selezione delle apparecchiature attraverso un sistema di classificazione.

Questo articolo si concentrerà sui livelli di protezione IP, un sistema standard che descrive in dettaglio le capacità di protezione delle apparecchiature elettriche. Daremo uno sguardo approfondito ad alcune delle classificazioni IP più comuni e illustreremo il loro utilizzo in scenari reali attraverso casi d’uso tipici. Una comprensione approfondita di questi livelli di protezione e della loro gamma di applicazioni ci aiuterà a selezionare e utilizzare meglio le apparecchiature elettriche per soddisfare le esigenze delle diverse condizioni ambientali e migliorare la durata e l’affidabilità delle apparecchiature.

Cosa significa ip65?-Approfondimenti-image 12-HOOLED

Cosa significa ip65?-Approfondimenti-image 14-HOOLED

Qual è la differenza tra IP65 e IP66

IP65 e IP66 sono entrambi standard internazionali utilizzati per descrivere il grado di protezione delle apparecchiature elettriche. Entrambi gli standard sono sviluppati dalla Commissione Elettrotecnica Internazionale (IEC). Ecco le loro differenze:

IP65:

Livello di protezione dalla polvere: IP65 significa che l’apparecchiatura è completamente a prova di polvere, ovvero è completamente protetta dall’intrusione di polvere.

Livello di impermeabilità: il numero “6” indica che il dispositivo è impermeabile, ma sotto una certa pressione, come un getto d’acqua, non causerà danni all’interno del dispositivo.

Scenari applicativi: le apparecchiature IP65 sono adatte per ambienti che richiedono protezione dalla polvere e resistenza ai getti d’acqua, come apparecchi di illuminazione per esterni, telecamere di sorveglianza, ecc.

IP66:

Classificazione antipolvere: allo stesso modo, IP66 indica anche che il dispositivo è completamente resistente alla polvere e non consente l’ingresso di polvere.

Classificazione di impermeabilità: il numero “6” indica che il dispositivo è altamente impermeabile e può resistere all’intrusione di potenti getti d’acqua senza causare danni all’interno del dispositivo.

Scenari applicativi: le apparecchiature IP66 sono adatte per ambienti più difficili, come ambienti marini, aree costiere, impianti industriali, ecc., che richiedono prestazioni di impermeabilità più elevate.

La differenza tra IP65 e IP66 sta nella forza dell’impermeabilità. IP66 ha prestazioni di impermeabilità più elevate e può resistere a una pressione dell’acqua più forte. Quando si seleziona l’apparecchiatura, è necessario determinare il livello di protezione richiesto in base all’ambiente e ai requisiti di utilizzo effettivi.

Cosa significa IPX8?

IPX8 è il grado di impermeabilità più avanzato, il che significa che il dispositivo può essere immerso in acqua per lungo tempo a una certa pressione senza danneggiarlo o influenzarne le prestazioni. IPX8 è adatto per apparecchiature elettriche che devono funzionare sott’acqua o che sono spesso esposte all’acqua, come le seguenti:

Orologio subacqueo: un orologio subacqueo è un orologio appositamente progettato per gli appassionati di immersioni in grado di visualizzare l’ora, la profondità, la temperatura e altre informazioni sott’acqua. Gli orologi subacquei di solito devono avere un grado di impermeabilità IPX8 per resistere all’alta pressione sott’acqua e all’immersione a lungo termine in acqua. Alcuni orologi subacquei impermeabili IPX8 possono funzionare sott’acqua fino a 200 metri di profondità.

Fotocamera subacquea: una fotocamera subacquea è una fotocamera in grado di scattare foto o registrare video sott’acqua e registrare splendidi paesaggi e creature sott’acqua. Le fotocamere subacquee devono inoltre avere un grado di impermeabilità IPX8 per garantire chiarezza e stabilità sott’acqua. Ad esempio, si tratta di una fotocamera subacquea con grado di impermeabilità IPX8 che può scattare sott’acqua fino a 15 metri di profondità.

Auricolari subacquei: gli auricolari subacquei sono auricolari che possono essere utilizzati per ascoltare musica o effettuare chiamate sott’acqua, il che può aumentare il divertimento e la sicurezza sott’acqua. Le cuffie subacquee devono inoltre avere un grado di impermeabilità IPX8 per evitare che l’umidità penetri all’interno delle cuffie e causi danni o comprometta la qualità del suono.

Luce subacquea: una luce subacquea è una luce che illumina sott’acqua, fornendo visione e segnalazione subacquea. Anche le luci subacquee devono avere un grado di impermeabilità IPX8 per resistere alla pressione e all’umidità sott’acqua.

Robot subacqueo: un robot subacqueo è un robot in grado di eseguire vari compiti sott’acqua e può essere utilizzato nella ricerca scientifica, nell’esplorazione oceanica, nelle operazioni militari e in altri campi. I robot subacquei devono inoltre avere un grado di impermeabilità IPX8 per adattarsi al complesso e pericoloso ambiente sottomarino.

Quanto dura IP65?

IP65 è uno standard di livello di protezione utilizzato per indicare la capacità degli involucri delle apparecchiature elettriche di proteggere da oggetti estranei e acqua. IP65 significa che l’apparecchiatura può impedire completamente l’ingresso di polvere e può essere lavata con acqua senza alcun danno.

Durata IP65

La durata di IP65 dipende dalla qualità di progettazione e produzione dell’apparecchiatura, nonché dalle condizioni dell’ambiente di utilizzo. L’apparecchiatura IP65 può garantire che, durante la sua normale vita utile, non causerà danni all’apparecchiatura, guasti o rischi per la sicurezza dovuti al intrusione di corpi estranei o acqua.

L’apparecchiatura IP65 non è completamente sigillata e potrebbe comunque essere influenzata da alcune condizioni estreme, come alta temperatura, alta pressione, acido forte, alcali forti, forte impatto, ecc. Queste situazioni possono causare danni, crepe, allentamenti, ecc. al guscio o all’interfaccia del dispositivo, influenzandone le prestazioni di protezione. È necessario verificare l’integrità del dispositivo prima dell’uso e utilizzare e mantenere il dispositivo correttamente in conformità con le istruzioni del produttore .

Se il guscio o l’interfaccia del dispositivo sono evidentemente danneggiati o deformati, o le prestazioni del dispositivo sono significativamente ridotte o anomale, il dispositivo deve essere sostituito o riparato in tempo per evitare maggiori perdite o pericoli.

Cosa significa ip65?-Approfondimenti-image 9-HOOLED

Gradi IP massimi e minimi per strisce LED

Le strisce luminose a LED sono prodotti di illuminazione flessibili che possono essere utilizzati per la decorazione di interni ed esterni, l’illuminazione e la creazione di ambienti. Tuttavia, non tutte le strisce luminose a LED sono adatte a ogni ambiente e anche le loro proprietà protettive sono diverse. È molto importante comprendere il livello di protezione o il grado IP delle strisce luminose a LED, che può aiutarti a scegliere il LED adatto alle tue esigenze e occasioni.Luce.

Ad esempio, IP20 significa che il dispositivo non ha protezione contro corpi estranei solidi e può impedire solo il contatto con oggetti di diametro superiore a 50 mm, né protezione contro i liquidi. IP68 significa che il dispositivo è completamente protetto dall’ingresso di polvere e può resistere a un’immersione prolungata in acqua nelle condizioni specificate dal produttore senza danneggiare il dispositivo o influenzarne le prestazioni.

Esistono molti tipi di livelli di protezione per le strisce luminose a LED, che possono essere suddivisi nelle seguenti categorie in base ai diversi processi e materiali di impermeabilizzazione:

IP20: non impermeabile, adatto solo per ambienti interni asciutti, come soggiorni, camere da letto, sale studio, ecc.

IP52: rivestimento in silicone, che può impedire l’ingresso di polvere, ma ha scarse prestazioni di impermeabilità ed è adatto solo per luoghi bagnati o soggetti a schizzi, come cucine, bagni, ecc.

IP65: Tubo in silicone o tubo termoretraibile, che può impedire alla polvere e agli spruzzi d’acqua da qualsiasi direzione, adatto per l’illuminazione generale esterna, come grondaie, balconi, ecc.

IP67: Guscio interamente in silicone o nanorivestimento, che può prevenire l’infiltrazione di polvere e acqua, adatto per uso esterno e subacqueo, come giardini, piscine, acquari, ecc.

IP68: incapsulamento completo in PU, può impedire l’immersione a lungo termine di polvere e acqua, adatto per uso esterno e subacqueo, come giochi d’acqua, fontane, acquari, ecc.

Il grado IP massimo per le strisce luminose a LED è IP68, il che significa che il dispositivo può essere immerso in acqua a una certa pressione per un lungo periodo di tempo senza danneggiare il dispositivo o influenzarne le prestazioni. Le strisce luminose a LED IP68 possono essere utilizzate sott’acqua o in ambienti ad alta umidità, come giochi d’acqua, fontane, acquari, ecc.

Il grado IP minimo delle strisce luminose a LED è IP20, il che significa che il dispositivo non ha protezione contro corpi estranei solidi e liquidi ed è adatto solo per l’uso in luoghi interni asciutti, come soggiorni, camere da letto, sale studio, ecc. Le strisce luminose a LED IP20 non possono essere utilizzate in luoghi umidi o soggetti a schizzi, altrimenti potrebbero causare danni o malfunzionamenti all’apparecchiatura.

Come scegliere il giusto grado IP delle strisce luminose a LED?

La scelta del giusto grado IP della striscia luminosa a LED dipende principalmente da dove e per quale scopo si desidera installare la striscia luminosa a LED. Ci sono diversi fattori che devi considerare:

Livelli di umidità e polvere nell’ambiente: se si intende utilizzare una striscia luminosa a LED in un luogo umido o polveroso, è necessario scegliere una striscia luminosa a LED con un elevato grado di protezione IP per evitare che l’intrusione di polvere e acqua influisca sull’ambiente. durata e prestazioni del dispositivo. Se intendi utilizzare le strisce LED in un luogo asciutto o polveroso, puoi scegliere strisce LED con un basso grado IP per risparmiare sui costi e facilitare l’installazione.

Temperatura e pressione dell’ambiente: se intendi utilizzare le strisce luminose a LED in luoghi con alte temperature o pressioni elevate, devi scegliere strisce luminose a LED resistenti alle alte temperature e alle alte pressioni per evitare deformazioni e danni all’apparecchiatura . Se desideri utilizzare le strisce luminose a LED in un luogo con bassa temperatura o bassa pressione, puoi scegliere le normali strisce luminose a LED per soddisfare le tue esigenze di illuminazione di base.

La bellezza e l’atmosfera dell’ambiente: se intendi utilizzare strisce luminose a LED in luoghi che richiedono bellezza e atmosfera, devi scegliere strisce luminose a LED con elevata trasparenza e stabilità del colore per garantire l’effetto e la qualità dell’illuminazione. Se utilizzi strisce LED in luoghi in cui non sono richieste estetica e atmosfera, puoi scegliere strisce LED con bassa trasparenza e variazioni di colore per ridurre costi e manutenzione.

La scelta della classificazione IP appropriata della striscia luminosa a LED richiede una considerazione completa di fattori quali prestazioni protettive, rapporto costo-efficacia, praticità di installazione ed effetti di luce in base alle esigenze e alle occasioni effettive per ottenere il miglior effetto luminoso e l’esperienza utente.

Tabella dei livelli di protezione IP

Prima cifraProtezione contro gli oggetti solidiSeconda cifraProtezione contro i liquidi
0Nessuna protezione0Nessuna protezione
1Protezione contro oggetti di diametro maggiore di 50 mm1Protezione contro gocce d’acqua verticali
2Protezione contro oggetti di diametro maggiore di 12,5 mm2Protezione contro gocce d’acqua inclinate fino a 15°
3Protezione contro oggetti di diametro maggiore di 2,5 mm3Protezione contro spruzzi d’acqua da qualsiasi direzione fino a 60°
4Protezione contro oggetti di diametro maggiore di 1 mm4Protezione contro schizzi d’acqua da qualsiasi direzione
5Protezione contro la polvere, ingresso limitato5Protezione contro getti d’acqua da qualsiasi direzione con ugello da 6,3 mm
6Protezione totale contro la polvere6Protezione contro getti d’acqua potenti da qualsiasi direzione con ugello da 12,5 mm
7Protezione contro l’immersione temporanea in acqua fino a 1 m di profondità
8Protezione contro l’immersione continua in acqua a profondità e tempi specificati dal produttore
9Protezione contro getti d’acqua ad alta pressione e temperatura da qualsiasi direzione

Più alto è il grado IP, meglio è?

La classificazione IP è composta da due cifre e una lettera aggiuntiva opzionale che indica il livello di protezione contro corpi estranei solidi, liquidi e altre condizioni dannose. Si ritiene generalmente che maggiore è il numero di classificazione IP, maggiore è la capacità di protezione ed è adatto a più occasioni e ambienti. Tuttavia, questa comprensione non è del tutto corretta, perché diversi livelli IP hanno metodi di test e standard di valutazione diversi. Non è possibile semplicemente confrontare le dimensioni, ma scegliere il livello IP appropriato in base ai requisiti applicativi effettivi e alle condizioni ambientali.

Più grande è la prima cifra del livello IP, più forte è la protezione contro corpi estranei solidi. Vale a dire, IP6X è il livello di protezione dalla polvere più alto e IP0X è il livello di protezione dalla polvere più basso. , è possibile sceglierlo in base all’ambiente operativo e alle dimensioni, quantità e natura della polvere, scegliere un livello di protezione dalla polvere appropriato. In generale, più alto è il livello di protezione dalla polvere, meglio è.

Più grande è la seconda cifra del grado IP, più forte è la protezione contro i liquidi. Tuttavia, ciò non significa che IPX9K sia necessariamente migliore di IPX8, o che IPX8 sia necessariamente migliore di IPX7, perché diversi livelli di impermeabilità hanno metodi di prova diversi e i criteri di valutazione non possono limitarsi a confrontare le dimensioni, ma devono scegliere il livello di impermeabilità appropriato in base ai reali requisiti applicativi e alle condizioni ambientali. Per alcuni apparecchi elettrici che devono funzionare a lungo in acqua, come le fotocamere subacquee, IPX8 potrebbe essere più adatto di IPX9K , perché IPX8 può garantire l’immersione nelle condizioni specificate dal produttore, mentre IPX9K può garantire solo contro i danni causati da getti d’acqua ad alta temperatura e ad alta pressione, ma non garantisce necessariamente un’immersione a lungo termine in acqua. Al contrario, per alcuni apparecchi elettrici che devono funzionare in ambienti ad alta temperatura e alta pressione, come le apparecchiature per la pulizia delle auto, IPX9K potrebbe essere più adatto di IPX8, perché IPX9K può garantire che non verrà danneggiato dalle alte temperature. e getti d’acqua ad alta pressione, mentre IPX8 può garantire solo che non verrà danneggiato da getti d’acqua ad alta temperatura e alta pressione in condizioni di immersione, ma non vi è alcuna garanzia che non venga danneggiato da alte temperature e getti d’acqua ad alta pressione. getti d’acqua a pressione.

Cosa misura il grado di protezione IP?

La classificazione IP è uno standard internazionale utilizzato per indicare la capacità di un involucro di apparecchiature elettriche di proteggere da corpi estranei solidi e liquidi. La classificazione IP può aiutare gli utenti a comprendere le prestazioni dell’apparecchiatura a prova di polvere, impermeabilità, resistenza alle scosse elettriche e altre prestazioni, in modo da scegliere apparecchiature adatte a diversi ambienti e usi.

Le principali funzioni e il significato del livello IP sono i seguenti:

Garantire la sicurezza e l’affidabilità delle apparecchiature. La classificazione IP può impedire che i componenti elettrici e i circuiti all’interno dell’apparecchiatura vengano invasi e danneggiati da corpi estranei e liquidi provenienti dall’esterno, evitando così incidenti pericolosi come scosse elettriche, cortocircuiti e incendi e garantendo il normale funzionamento e la durata di servizio dell’attrezzatura.

Soddisfare le diverse esigenze e occasioni degli utenti. La classificazione IP può fornire diversi gradi di prestazioni di protezione in base alle diverse esigenze e occasioni degli utenti, consentendo agli utenti di utilizzare l’attrezzatura in vari ambienti come secco, umido, sott’acqua, alta temperatura e alta pressione ed espandere l’ambito e le funzioni dell’applicazione dell’attrezzatura.

Migliorare la competitività e il valore delle attrezzature. La classificazione IP può essere utilizzata come indicatore importante e vantaggio dell’attrezzatura, mostrando la qualità e il livello tecnico dell’attrezzatura, aumentando la competitività sul mercato e il valore dell’attrezzatura e attirando più utenti e consumatori.

IP66, IP67, IPx7, IP68 – Protezione dall’ingresso di polvere, acqua e test delle apparecchiature elettriche

Come viene eseguito il test del tipo di protezione IP?

Il test del tipo di protezione IP è un metodo di prova utilizzato per valutare la capacità di protezione degli involucri delle apparecchiature elettroniche contro l’intrusione di corpi estranei solidi e liquidi. Il tipo di protezione IP è composto da due cifre e una lettera aggiuntiva opzionale che indica il livello di protezione contro corpi estranei solidi, liquidi e altre condizioni dannose. Gli standard per le prove del tipo di protezione IP sono IEC 60529-1989 formulato dalla Commissione elettrotecnica internazionale (IEC) e GB 4208-2008 formulato dal National Standardization Administration Committee (SAC).

Il contenuto delle prove di tipo di protezione IP comprende principalmente i seguenti due aspetti:

Test di polvere/oggetti estranei: lo scopo di questo test è rilevare l’ermeticità o la tenuta dell’involucro dell’apparecchiatura e impedire a corpi estranei solidi (come polvere, sabbia, strumenti, dita, ecc.) di entrare all’interno dell’apparecchiatura e compromettere il funzionamento e la sicurezza dell’apparecchiatura. I livelli di test antipolvere/oggetti estranei sono suddivisi da IP1X a IP6X. Maggiore è il numero, maggiore è la capacità di protezione. I metodi di prova di polvere/oggetti estranei includono l’uso di sonde o oggetti sferici di diverso diametro per condurre test di contatto o di penetrazione sull’involucro dell’apparecchiatura e l’uso di aria o vuoto con portate e pressioni diverse per condurre test di spurgo o aspirazione sull’involucro dell’apparecchiatura.

Test di impermeabilità: lo scopo di questo test è verificare la tenuta stagna dell’involucro dell’apparecchiatura ed evitare che liquidi (come acqua, olio, vapore, ecc.) entrino all’interno dell’apparecchiatura e causino danni o pericoli all’apparecchiatura. I livelli di test di impermeabilità sono suddivisi da IPX1 a IPX9K. Maggiore è il numero, maggiore è la capacità di protezione. I metodi di test di impermeabilità includono l’uso di diverse forme e intensità di acqua per gocciolare, spruzzare, schizzare, fare la doccia, immergere o eseguire test di spruzzo ad alta pressione sull’involucro dell’apparecchiatura e l’uso di acqua a temperature e pressioni diverse per spruzzare acqua calda o vapore sull’involucro dell’apparecchiatura . test.

I passaggi specifici per il test del tipo di protezione IP sono i seguenti:

Determinare il tipo di protezione IP richiesto per l’apparecchiatura, ad esempio IP54, IP65, IP68, ecc., in base al tipo, allo scopo e alle condizioni ambientali dell’apparecchiatura.

In base al tipo di protezione IP richiesto dall’apparecchiatura, selezionare i metodi, le apparecchiature e i parametri di prova di polvere/corpi estranei e di prova di impermeabilità corrispondenti, come diametro della sonda, flusso d’acqua, pressione dell’acqua, temperatura dell’acqua, tempo di prova, ecc.

In base ai metodi e ai parametri di test standard, condurre test sulla polvere/oggetti estranei e un test di impermeabilità sull’involucro dell’apparecchiatura, registrare il processo e i risultati del test, osservare cambiamenti e danni all’involucro dell’apparecchiatura e controllare se sono presenti corpi estranei o umidità all’interno all’interno dell’apparecchiatura.

In base ai risultati del test e ai criteri standard, determinare se il guscio dell’apparecchiatura soddisfa il tipo di protezione IP richiesto. Se soddisfa i requisiti, il dispositivo supera il test. In caso contrario, il dispositivo non supera il test e il guscio del dispositivo deve essere migliorato o riprogettato.

Il test del tipo di protezione IP è un importante metodo di ispezione della qualità che può garantire efficacemente le prestazioni e la sicurezza delle apparecchiature elettroniche, migliorare l’affidabilità e la durata delle apparecchiature elettroniche e adattarsi a diversi ambienti e condizioni di lavoro.

Come scegliere il livello di protezione IP?

Il grado di protezione IP è composto da due cifre e una lettera aggiuntiva opzionale che indica il livello di protezione contro corpi estranei solidi, liquidi e altre condizioni dannose. Diversi livelli di protezione IP hanno metodi di prova e standard di valutazione diversi. Non è possibile semplicemente confrontare le dimensioni, ma scegliere il livello di protezione IP appropriato in base ai reali requisiti applicativi e alle condizioni ambientali.

Secondo le normative standard, è possibile scegliere il livello di protezione IP che soddisfa i requisiti dell’applicazione, come IP54, IP65, IP68, ecc. In generale, maggiore è la prima cifra del livello di protezione IP, maggiore è la capacità di protezione contro corpi estranei solidi; maggiore è la seconda cifra del livello di protezione IP, maggiore è la capacità di protezione contro i liquidi; il livello di protezione IP può più viene selezionata la lettera aggiuntiva, più forte è la protezione contro altre condizioni dannose. Tuttavia, ciò non significa che maggiore è il livello di protezione IP, meglio è, poiché maggiore è il livello di protezione IP, potrebbe aumentare il costo, il peso, il volume, la dissipazione del calore e altri aspetti delle apparecchiature elettroniche e potrebbe anche influire sulla prestazioni, funzionamento e funzionamento delle apparecchiature elettroniche. Per quanto riguarda questioni come queste, il livello di protezione IP appropriato deve essere selezionato in base ai requisiti di applicazione effettivi e alle condizioni ambientali. È necessario non solo garantire la sicurezza e l’affidabilità delle apparecchiature elettroniche, ma anche considerare l’economia e la praticità delle apparecchiature elettroniche.

Il grado di protezione IP è composto da due cifre e una lettera aggiuntiva opzionale che indica il livello di protezione contro corpi estranei solidi, liquidi e altre condizioni dannose. Quando si seleziona il livello di protezione IP, è necessario condurre test e verifiche in base ai reali requisiti dell’applicazione e alle condizioni ambientali, fare riferimento alle normative standard e selezionare il livello di protezione IP appropriato. Ciò dovrebbe non solo garantire la sicurezza e l’affidabilità del apparecchiature elettroniche, ma considera anche la sicurezza delle apparecchiature elettroniche. Economico e pratico.

Cosa significa ip65?-Approfondimenti-2cd122e79f65ee62bca22cee65665ed-HOOLED
author-avatar

About Marco

Mi chiamo [Marco], lavoro nel settore dell'illuminazione a LED da 7 anni e attualmente lavoro presso HOOLED. In questi 7 anni ho fornito soluzioni di illuminazione a centinaia di clienti e mi impegno a fornire soluzioni di illuminazione LED di alta qualità e a promuovere l'uso di energia verde. Non esitate a contattarmi per discutere delle opportunità di collaborazione nel campo della tecnologia LED.

Related Posts