L’illuminazione è un fattore cruciale nei moderni progetti di ristrutturazione della casa e le luci a LED hanno un’influenza significativa. Rispetto alle normali lampadine a incandescenza, le luci a LED sono più efficienti dal punto di vista energetico e hanno una durata maggiore. Per questo motivo, molte persone scelgono di installare l’illuminazione a LED nelle loro cucine. Vi fornirò quindi una guida dettagliata su come installare le luci a LED in cucina.

Perché installare l’illuminazione a LED in cucina?

Le luci a LED per la cucina sono efficienti dal punto di vista energetico e rispettose dell’ambiente. Le luci a LED hanno un elevato rapporto di efficienza luminosa e un vantaggio in termini di luminosità. La loro efficienza di conversione elettro-ottica è compresa tra il 30% e il 50%, da tre a cinque volte superiore a quella delle lampade tradizionali. Per ottenere la stessa luminosità, le luci a pannello LED consentono di risparmiare oltre il 60% di energia rispetto alle lampade tradizionali. Inoltre, a parità di consumo energetico, le luci a pannello LED sono più luminose delle lampade tradizionali.

Come montare luci led cucina-Montaggio-Guida all'illuminazione a LED-HOOLED

Procedura per l’installazione dell’illuminazione a LED in cucina

Per evitare danni causati da un’installazione errata, prima di installare le luci a LED è necessario determinare le fasi specifiche per l’installazione delle lampade.

  1. Individuare il luogo di installazione: potrebbe essere al centro della cucina, oppure sopra il piano di lavoro o i fornelli. Cercate di scegliere una posizione vicina alla presa di corrente o dove il cavo possa essere installato facilmente.
  2. Identificare i requisiti di illuminazione: Individuare lo spazio che si desidera illuminare e l’intensità luminosa necessaria. Questo aiuterà a determinare il numero e la posizione delle lampade necessarie.
  3. Selezionare gli apparecchi LED appropriati: Scegliere gli apparecchi LED che soddisfano i requisiti di illuminazione. A causa dell’ambiente della cucina, si consiglia di optare per apparecchi LED resistenti all’acqua, al calore e all’olio.
  4. Prendere le misure del luogo di installazione: Utilizzate uno strumento di misurazione come un metro a nastro per misurare lo spazio destinato all’installazione degli apparecchi LED. Assicurarsi che le misure siano precise per eseguire la successiva installazione.
  5. Preparare i materiali di installazione: Procurarsi i materiali di installazione necessari, come staffe, viti e cavi. Assicurarsi che tutti i materiali soddisfino gli standard di sicurezza e siano compatibili con gli apparecchi LED scelti.
  6. Spegnere l’alimentazione: Per motivi di sicurezza, assicurarsi che l’interruttore di alimentazione sia spento e che l’alimentazione principale sia scollegata prima di effettuare qualsiasi collegamento elettrico.
    7.Installare il supporto in base ai risultati della misurazione. Fissarla saldamente con viti o altri elementi di fissaggio appropriati nella posizione prestabilita.
  7. Collegamento dei fili: Collegare i fili al cavo di alimentazione di ciascun apparecchio. Assicurarsi che il collegamento sia corretto e fissare le connessioni dei fili con nastro isolante o altro materiale isolante per una maggiore sicurezza.
  8. Installazione degli apparecchi LED: Montare gli apparecchi LED sulla staffa e seguire le istruzioni fornite dal produttore per l’installazione. Verificare che ogni apparecchio sia fissato saldamente e posizionato con precisione.
  9. Collegare l’alimentazione: Una volta installati tutti gli apparecchi, ricollegare l’alimentazione di rete e accendere l’interruttore di alimentazione corretto per eseguire il test. Assicurarsi che tutte le lampade e le lanterne funzionino in modo efficiente e producano l’effetto desiderato.
  10. Per ottenere un effetto luminoso ottimale, regolare la luminosità e la direzione delle lampade e delle lanterne in base alle effettive esigenze.

Precauzioni di sicurezza per l’installazione dell’illuminazione a LED della cucina

Prima di effettuare qualsiasi collegamento elettrico, spegnere sempre l’interruttore di alimentazione e scollegare la rete elettrica. Se non si hanno conoscenze o competenze elettriche, è consigliabile rivolgersi a un professionista per un’installazione sicura. Evitate di installarli sopra fonti di calore, alla luce diretta del sole o in aree con correnti d’aria e sbalzi di temperatura significativi. Inoltre, gli apparecchi di illuminazione a LED richiedono una pulizia e una manutenzione regolari per garantire prestazioni e durata ottimali. Attenersi alle istruzioni di pulizia del produttore ed evitare l’uso di prodotti detergenti aggressivi o abrasivi. Quando si sceglie l’illuminazione a LED e i relativi materiali di installazione, assicurarsi che siano conformi agli standard di sicurezza pertinenti e che dispongano di un’adeguata certificazione di qualità.

Come scegliere le luci LED per la cucina?

Come scegliere i prodotti di illuminazione a LED corretti? Dovremmo scegliere prodotti di illuminazione a LED a risparmio energetico con livelli di efficienza elevati. Quindi, dovremmo controllare l’etichetta energetica sulla confezione o sulle istruzioni del prodotto per verificarne il consumo energetico e la durata. Inoltre, bisogna optare per un marchio rispettabile che offra un’assistenza post-vendita completa, oltre a lampade robuste e durevoli. Prima di procedere all’acquisto, è necessario esaminare le valutazioni dei consumatori, le recensioni professionali o chiedere consiglio agli esperti per capire come gli altri utenti hanno sperimentato e valutato l’uso e le prestazioni del prodotto.

FAQs

Qual è la durata di vita abituale di una luce LED?
Le luci a LED hanno una lunga durata di vita, spesso di decine di migliaia di ore.

Quali sono le lampade a LED più diffuse nelle cucine?
Plafoniere, faretti, downlight, luci a sospensione, Striscia LED cucina e luci LED a induzione sono alcuni degli apparecchi a LED installati nelle cucine.

Quali tipi di luci LED sono resistenti all’acqua?
In genere, le installazioni di luci LED sono contrassegnate da un grado di protezione IP (Ingress Protection) ed è consigliabile optare per un grado di impermeabilità di almeno IP65 e oltre.

Qual è il motivo per cui è necessario richiedere luci LED resistenti al calore specificamente per le cucine?
La mancata resistenza delle luci LED alle alte temperature può portare a deformazioni, distruzione o addirittura a problemi di sicurezza.

Quale tipo di atmosfera può influire sulla durata operativa delle luci LED?
Le luci a LED possono essere influenzate negativamente nelle cucine e in altri ambienti con fumi eccessivi, umidità elevata o aria aperta.

author-avatar

About Hooled

Hooled marchio italiano di illuminazione professionale, 20.000 metri quadrati di magazzino a Milano, 12 stabilimenti in tutto il mondo.

Related Posts

Lascia un commento